Koenigsegg Salone di Ginevra 2010

Proseguendo la passeggiata virtuale all'interno del salone di Ginevra, la vista viene sicuramente, attratta dallo stand Koenigsegg; la casa svedese presente una novità, che è più da salone militare che da salone delle auto; si perchè la Koenigsegg ha presentato a Ginevra la Agera in occasione dei 15 anni di attività. Si tratta di una ulteriore evoluzione della CCXR e pone nuovi limiti alle prestazioni offerte dalle biposto del costruttore nordico grazie all’ulteriore evoluzione del V8 4,7 sovralimentato, capace ora di 910 Cv e 1100 Nm di coppia: 1000 Nm sono disponibili continuativamente da 2680 a 6100 giri e devono spingere una massa a secco di soli 1290 kg. Tra le novità tecniche, da segnalare la rinnovata collaborazione con Michelin per lo sviluppo di pneumatici ad altissime prestazioni ed il nuovo impianto frenante con ABS regolabile, che può contare su dischi carboceramici da 392×36 anteriori e 380×24 posteriori. Nuovo anche il controllo di trazione regolabile e molto più veloce nel suo intervento sui pneumatici posteriori 335/30 20″. La Agera dichiara una velocità massima di oltre 390 km/h, raggiunge i 100 km/h in 3,1 secondi ed i 200 km/h in 8,9 secondi ed ha un consumo medio di 16 l/100 km. La nuova veste aerodinamica permette di contare su una spinta di 300 kg a 250 km/h e tutte le modifiche meccaniche hanno portato Koenisegg a dichiarare una accelerazione laterale di ben 1,6 g con pneumatici omologati per uso stradale. Anche negli interni la Agera propone nuove soluzioni rispetto al passato: la tecnologia Ghost Light ha permesso di realizzare un nuovo tipo di illuminazione che sembra trasparire dalla fibra di carbonio, mentre il cruscotto digitale completamente rivisto consente di selezionare le informazioni che il pilota desidera tenere di volta in volta sotto controllo.



La Koenigsegg ha rilasciato anche il primo video della Agera, auto che riduce veramente all'osso il margine tra missile terra-terra e auto (ecco perchè da salone militare), vi lascio quindi con il video di questo missile.




video

0 commenti:

Posta un commento